ficusbenjamin.it

Accorgimenti per evitare che la pianta si ammali: tutti i consigli per il nostro ficus benjamin

ficusbenjamin.it
I Ficus, in particolare il ficus benjamin, sono piante estremamente resistenti alle malattie che normalmente colpiscono la flora, ma non sono immuni ad insetti parassiti. Per evitare che vengano aggredite da questi parassiti, bisogna monitorarle continuamente, e in modo particolare, sulle pagine inferiori delle foglie, luogo più colpito da questa tipologia di aggressioni.



I più comuni infestatori di queste piante sono gli acari, i tripidi e le cocciniglie.

Gli acari sono insetti della stessa classe dei ragni (aracnidi) con un apparato boccale pungente-succhiante. Se la foglia inizia a presentare ragnatele sulla pagina inferiore, decolorazione fogliare puntiforme, o colorazione giallastra, raggrinzimento delle foglie, ci siamo imbattuti in un’ infestazione da acari. Questi insetti necessitano di scarsa umidità ambientale per riuscire a sopravvivere, ecco perché le maggiori aggressioni da parte di questi aracnidi, avvengono nel periodo invernale.



La lotta agli acari è ardua in quanto si riparano nelle cortecce o nelle gemme, generano ceppi antiparassitari; se le piante infestate non si trovano all’aperto, ma in serre, la missione è più facile in quanto non c’è bisogno di prodotti, ma basta aumentare l’umidità della serra.

I tripidi, insetti appartenenti all’ordine dei Tisanotteri, possiedono un apparato boccale succhiante-pungente, proprio come quello degli acari, provocano danni all’apparato fogliare, in forma di decolorazioni e bolle, o anche in decolorazione puntiforme o a bande verde chiaro.



I prodotti utilizza ti per la disinfestazione da questo vile nemico del ficus sono tutti a base di piretro.

Le cocciniglie sono sempre insetti che, diversamente dai primi due, attaccano i rami delle piante. Questi sono emitteri che si nutrono della linfa delle piante, il ramo attaccato prima deperisce, poi insieme alle foglie secche. Questi parassiti lasciano sui rami della secrezione cotonosa,zuccherina ideale per far attecchire un altro parassita, stavolta appartenente al mondo dei funghi, la fusaggine. Per combattere la cocciniglia esistono prodotti chimici adatti, ma in ambienti chiusi anche dell’acqua mista a prodotti per la pulizia delle stoviglie sono un ottimo rimedio.

Aiutaci a crescere premi   

bonsai ficus

FicusTrattandosi di specie vegetali, come per gli alberi e gli altri tipi di piante anche i bonsai vanno tutelati e difesi dai parassiti che, talvolta, possono essere davvero letali. In particolare, le tip... vai a : bonsai ficus

ficus

FicusNon tutto è quello che sembra. Frase a dir poco scontata, oramai la si trova nei bigliettini dei baci perugina, eppure nonostante sia così comune e scontata non facciamo altro che dimenticarcela! Ci d... vai a : ficus

ficus beniamino

ficus beniaminoAvere cura di una pianta sicuramente non è una questione da poco, bisogna annaffiarla quanto basta, né troppo ingentemente, ne troppo poco, bisogna curarle dal punto di vista sia estetico sia funziona... vai a : ficus beniamino

ficus carica

ficus caricaParliamo un po' dell Ficus carica, e in special modo del raccolto e della maturazione dei frutti, che in genere avviene in estate, ma volendo essere pignoli può capitare anche a fine primavera, dipend... vai a : ficus carica

ficus elastica

ficus elasticaTutti sappiamo che le piante appartenenti all’ordine dei ficus, originari dell’Asia, sono utilizzate nel nostro paese come piante decorative, sia da interni che da esterni; ma non tutti sanno che una ... vai a : ficus elastica

Piante appartamento

schefflera pianta appartamentoNell'universo delle piante d'appartamento si annoverano tante varietà di vegetali I quali, a loro volta, si dividono in un ulteriore universo di microspecie. E questo il caso della Schefflera, una tr... vai a : Piante appartamento